Informazioni pratiche

Le valli da cui si può partire per arrivare al rifugio sono quella di Gressoney e quella di Alagna. Nel primo caso la localtà Stafal si raggiunge percorrendo completamente la valle del Lys fino al parcheggio dove partono gli impianti. Treni ed autobus da Milano, Torino ed Aosta vi portano fino a Pont Saint Martin. Alla stazione ferroviaria o nella piazza centrale di Pont Saint Martin trovate l’autobus che vi porta in circa un’ora a Stafal. Nel secondo caso è preferibile essere in auto oppure usufruire di un servizio taxi. La stazione ferroviaria più vicina ad Alagna è Borgosesia.

estate

se da Stafal partite a piedi  potete:

percorrere il 7a (vallone di Moos) fino al Gabiet e poi prendere il 6b fino al rifugio (2h30)

percorrere il 7b (alpe Lavetz) fino a incontrare il 6b e raggiungere il rifugio (2h30)

percorrere il 7c (il primo tratto è lo stesso che porta alle Sorgenti del Lys) fino al colle Salza per poi discendere sul 6b fino al rifugio (3h15)

se da Stafal prendete l’impianto fino al Gabiet potete seguire il 6b fino al rifugio (1h)

se da Alagna partite a piedi potete:

percorrere il sentiero del TMR (tour del Monte Rosa) passando dal Col d’Olen e proseguendo in discesa fino a scorgere una sterrata che staccandosi da quella che arriva dai Salati risale su un colletto da cui si vede il rifugio. Si scende quindi seguendo la sterrata fino ad incontrare il 6b che vi porta al rifugio. Esiste una scorciatoia passando dal canale 19,  al palo 19 dell’impianto di risalita Gabiet-Salati, ma è solo una traccia e nel primo tratto è una discesa su rocce piuttosto scoscesa. (5h?)

Percorrere il TMR fino alla deviazione per il passo Zube dove seguirete il 3b fino al passo per poi scendere sulla traccia che vi porta in vista della sterrata che staccandosi da quella che arriva dai Salati risale su un colletto da cui si vede il rifugio. Si scende quindi seguendo la sterrata fino ad incontrare il 6b che vi porta al rifugio. (5h?)

prendendo l’impianto fino a Pianalunga si può prendere il TMR con le due opzioni descritte sopra Olen o Zube accorciando il tempo di percorrenza di 1h30 circa.

Prendendo l’impianto fino ai Salati per poi scendere sulla sterrata fino a scorgere una sterrata che staccandosi da quella che arriva dai Salati risale su un colletto da cui si vede il rifugio. Si scende quindi seguendo la sterrata fino ad incontrare il 6b che vi porta al rifugio. Esiste una scorciatoia passando dal canale 19,  al palo 19 dell’impianto di risalita Gabiet-Salati, ma è solo una traccia e nel primo tratto è una discesa su rocce piuttosto scoscesa. (2h00?)

prendendo l’impianto fino ai Salati e prendendo quello in discesa fino al Gabiet dove potete seguire il 6b fino al rifugio (1h di cammino dal gabiet, mezz’ora circa sugli impianti)

inverno

da Stafal prendendo le tre tratte fino a Indren si giunge alla partenza del fuoripista palinato di Indren. Al fondo del pianoro che segue il Canalino dell’Aquila troverete il rifugio

da Stafal ciaspolatori e sci alpinisti possono prendere l’impianto fino al Gabiet e da qui potete seguire una traccia battuta da Monterosaski apposta per la salita (solo se le condizioni nevose lo permettono) palinata di verde, altrimenti potete costeggiare la pista dei Salati(attenzione a non creare disturbo agli sciatori tenendosi rigorosamente sul bordo e in fila indiana) superando l’Albergo del Ponte fino a giungere al pianoro successivo alla salita. All’altezza del palo n.7 sulla sinistra trovate la traccia palinata di rosso che porta fino in rifugio. (1h di salita per entrambe le opzioni)

da Alagna prendendo le tre tratte fino a Indren si giunge alla partenza del fuoripista palinato di Indren. Al fondo del pianoro che segue il Canalino dell’Aquila troverete il rifugio

Ti aiutiamo ad organizzare le vacanze!

Trasporti:

affittare un’auto all’areoporto (link milano, link ginevra, link torino)

servizio taxi (azzolini, praz, silvesrti)

servizio taxi valle d’aosta Monterosa shuttle

treno + autobus (link trenitalia e link vita)

autobus + autobus (bus aereoporto fino a novara e poi bus fino a ponte, soluzione Okke)

Rifugi e alberghi in quota nei nostri dintorni:

Gressoney: Rifugio Mantova, Rifugio Gnifetti, Capanna Margherita, Albergo del Ponte e Rifugio Gabiet, Albergo Sitten, Rifugio Mantova, Ospizio Sottile.

Alagna: Rifugio Pastore, Grande Halte, Zar Senni.

Ayas: Rifugio Ferraro, Albergo Cré Forné, Albergo l’Aroula, Albergo Frantze, Rifugio Belvedere, Soussun.

Alberghi a valle:

Gressoney – Stafal: locanda Anderbätt, albergo De Gletscher.

Gressoney – la Trinité: hotel Jolanda Sport, affittacamere Simon Haus.

Gressoney – St Jean: villa Tedaldi, agriturismo Stobene, Alliod?

Gaby – Niel: dortoir la Gruba

Issime: albergo Posta

Alberghi ad Alagna

Montagna di Luce

Tre alberi

Guide Alpine e Maestri di sci:

a seconda delle tue esigenze possiamo aiutarti a trovare il maestro o la guida adatti a te o al tuo gruppo.

Ski pass:

ecco il sito e il numero di telefono di Monterosaski.

Affitto attrezzatura:

Ambaradanspitz a StafalSport Geschäft a Gressoney Saint Jean

Laurent Noleggi a Stafal e Weissmatten

Per qualsiasi ulteriore informazione non esitare a contattarci e saremo felici di aiutarti.