camminare

Molte le possibilità per passaggiare nei dintorni del rifugio: sia seguendo i sentieri per raggiungere mete ben precise, sia seguendo l'istinto ed esplorando liberamente l'ambiente per trovare begli scorci, accoglienti sassi su cui sdraiarsi, torrentelli e laghetti, stambecchi, marmotte e se si guarda il cielo forse una coppia di aquile  maestose.

Ecco le indicazioni per le mete più conosciute:

Lago Blu e Punta Telcio (Blòabe Sée òn Teltschò Spétz): dal rifugio seguire il 6b in salita fino a trovare il 6a che va percorso per un breve tratto in discesa. Quando in prossimità di due laghetti  (in agosto possono anche esser prosciugati) prendere il 7b che vi conduce al lago Blu (45min dal rifugio) e se volete proseguire fino a punta Telcio dove la vista sia sui ghiacciai del Rosa e della valle di Gressoney appagano lo sforzo(1h30 dal rifugio)

Colle Salza e Alta Luce (Sòaltze Col òn Hochliecht): dal rifugio seguire il 6b in salita fino a trovare il 6a che va percorso fino al bivio per il Colle (45min dal rifugio). Proseguire sul 7c fino all'Altaluce (1h30 dal rifugio).

Rifugio Mantova: dal rifugio seguire il 6b in salita fino a trovare il 6a che va percorso fino a raggiungere il Mantova, ai piedi del ghiacciaio del Garstelet (2h30 dal rifugio)

Antiche miniere d'oro: fuori dal sentiero, ma bella passeggiata a tratti aerea che porta fino alle pendici dello Stolemberg, zona in cui oltre ad una bellissima area umida in formazione si possono scorgere i resti dell'antico sito minerario sfruttato  dalla fine del 1700 all'inizio del 1800 dalla famiglia Vincent.

trekking

Il trekking più famoso è sicuramente il Tour del Monte Rosa, di cui l'Orestes Hütte rappresenta una tappa in deviazione dal Gabiet (vedi the tour of Monte Rosa by Hillary Sharp http://www.cicerone.co.uk/product/detail.cfm/book/730/title/tour-of-monte-rosa#.V_4nS5OLQo8).

I Sentieri del Lys è un trekking che si snoda lungo l'intera valle del Lys e vede l'Orestes Hütte come ultima tappa a sua conclusione (www.sentieridellys.com)

Il Trekking alle pendici del Rosa è un anello che parte da e torna a Gressoney La Trinité in quattro tappe (Orestes Hütte, albergo Sitten, albergo Cré Forné e rifugio Alpenzu). Più info. (link a percorso in dettaglio)

Varie le possibilità di organizzare trekking intervallivi in zona, se volete contattarci siamo a disposizione per aiutarvi a organizzare il vostro.

arrampicare al Canalino dell'Aquila

In venti minuti di cammino dal rifugio si giunge alla parete di arrampicata del Canalino dell’Aquila. L’arrampicata si sviluppa su gneiss compatto di una qualità difficile da ritrovare in altri siti della Valle del Lys.

fare il bagno al lago Blu

Non tutte le estati hanno la stessa temperatura e ognuno ha un concetto diverso riguardo alla temperatura di un bel bagno rinfrescante. Siamo certi di poter dire, per esperienza sia diretta che di amici e clienti, che il bagno al lago Blu (che duri pochi secondi o il tempo necessario ad attraversare con calma il lago) è sicuramente energizzante. Per i più dubbiosi c'è sempre la possibilità di fare un bel pediluvio in un'acqua cristallina salutati dai guizzi delle trote.